Insan3 Prospectiv3

Ego alterato in frattali pluridimesionali
s’abbatte con schianto nella realtà subumana.
Lama di luce tagliente, d’energia ad impulso
tratteggia vari ed oblunghi archi collassanti.
Sento solo la vibrazione del teschio,
occupo solo il posto in fondo.
Vedute aeree senza parità nello scrolling
come in retrogames oramai dimenticati.
L’energia vive, l’Energia trapassa e trasforma
le visioni. Accecando e bruciando.
Sono irradiazioni sottopelle
dense di brividi edonistici.

MA

avanzano pensieri malefici partoriti come aborti,
durante la notte. Nella luce del giorno
ORA
riassembla la sua forma: Disagio.
[+]tristezza [+]collera. Di cose passate.
Di un presente non voluto.
PERCHE’
non esiste giustizia per i mostri come me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.