Natura morta – negazione alcolica

C’è troppa ‘familiarità’ nella’aria: intesa come nucleo di famiglia e sentimento stretto padre-madre-figlio (solitamente infante). Ed è tutto ciò che non collima con le mie corde. È tutto ciò che, al momento, immerso nel grado alcolico, rigetto-rifiuto-non concepisco-aborro. Me ne distanzio fisicamente e mentalmente…non serve alcuno sforzo in quanto il non-sentimento scaturisce naturalmente. Cosa c’è d’errato in tutto ciò? Il mio desiderio di soppressione? Il mio agognato e disperato bisogno di libertà? Non ho risposta al momento. Solo domande: ma sono in ricerca. La macchina che insegue l’algoritmo perfetto in una nuvola alcolica. See you in next dimension.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: