Black Swan

Visto; assimilato.
Smarrito nell’allucinato mondo danzante creato da Aronofsky dove il dispiegarsi della pellicola si fonde con la visione dello spettatore. Lasciarsi accompagnare dal demone della perdizione tra i livelli di una storia che sconfina dal palco e si incarna nella protagonista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.