Effetti Deleteri II

Non mi discosto dalla marea protocellualre che avanza. Non indietreggio dalle linee compatte della memoria contenuta nell’Abisso. Raccolgo il flusso dati in collisione con le membrane osmotiche della mia essenza. Ritraggo lo sguardo solo per necessità coincidenti.

Nel mentre ho uccisio trenta milioni di formiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.