..:: The Derailed Blood ::..

Cosa c’è di meglio se non il bagno di sangue? Nella torrida estate ci manterrà galleggianti ombre dai bulbi cavernosi.
Una nera scorribanda affogante nel marasma di organi interni e liquidi-siero umorali. Il poter affondare le mani tra viscere animali al solo fine di strapparne l’essenza e carpirne la profondità. Perché la comprensione non è mai immediata. Per lo più è posticipata al danno che esclusivamente la ragionevolezza è in grado di offrire. Ti starai chiedendo: a che scopo tanto affanno? Per qual fine cotanta avventatezza? Non ho la risposta. Probabilmente un’errata programmazione genomica ed un costrutto, dell’intero essere, votato all’autodistruzione prestabilita. In realtà abbiamo un termine ben preciso ed un orizzonte temporale assai limitato… pertanto l’affanno è fine a se stesso. Sono essenzialmente procedure destinate all’errore permanente.

Allorché i Demoni della carne s’avvizziscano nelle nostre narici col tanfo della putrefazione, stringiamone un patto solido ed un giuramento di sangue e recepiamone le misture divine. Tutto ciò che è carne scomparirà in un impeto di devianza lucente e cromata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: