SlaughterHousE 7 _ aghi

Mattatoio 7.
Questo il nome del luogo dove la pelle viene violentata. Trapassata.
Esistono in totale dieci mattatoi ed il numero 7 si occupa direttamente di sadismo metallo-sterile-carne-infetta.
Mani di lattice traspirante
* attendono impazienti godimento
** attendono fluidi in rivolta da piccoli fori senza cicatrice
*** anelano prelievi ed otturazioni di vasi sanguigni

Senza povertà ma con dovizia di dettagli.

Avete la misura esatta per il vostro foro? Che cazzo ne volete sapere.
L’Arconte osanna come Muezzin valori in gauge. Sono le variabili del metallo. Sono immagini firmate dell’artefice.
Ancora sangue al sapor di ruggine. Ancora bovini umanizzati da appendere al gelo. Animali scrotali da infilzare con gioia e letizia affinchè il loro dolore accresca l’euforia e l’euforia produca dolore. Nella giostra del freak al sapor vaniglia.
Esperimenti, corsi e teoria e tecniche preparatorie di disinfezione. Rituali per lembi di carne e lombi mammiferi adornati d’arcobaleni di plastica con capocchie argentate fuoriuscenti dal rossore dell’epidermide. Eppure il sangue dev’esserci. Probabilmente nascosto, probabilmente residente nel dolore non espresso, probabilmente prosciugato nel fondo del cranio assimilato in continuate cefalee pulsanti.

Di che colore sono le tue mani?
Di che materiale i tuoi guanti?
Di che sapore il tuo disinfettante?

Le catene sorreggono figure mummificate di cellophane trasparente e a riposo in sospensione trans-magnetica.
Datemi una croce, datemi sant’andrea e vi renderó nuovi regnanti dei giudei che fluttuano nella cella frigorifera in attesa del cristo estirpatore. Perchè oggi non v’è agnello o capretto.
Ma abbiamo carne disponibile. E la perforeremo, ne assorbiremo le piccole gocce scarlatte, ne costruiremo immagini allo specchio.

‘No vi prego. Non sprecate tutto quel dolore.’
La mano trapassa, sospinge con delicata forza mentre i cancelli di matattoio 7 lentamente si schiudono brandello dopo brandello.

Needles_by_Rikkomapinta
Needles by

Rikkomapinta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: