Prometheus

Un’altra bordata dietro l’angolo cieco della mia prospettiva visiva.
Un altro tentativo d’affondare il mio Essere. Di nullificare il ‘Me‘ come entità.

Come insieme d’atomi senzienti. Di Sinapsi perennemente collegate.

Ma l’Energia non muore. L’Energia si rinnova. Muta e trasmigra in forme sconosciute; fluttuando continuamente a distenza variabile. Percettibile o meno.

Prometeo non è più incatenato.


Prometeo by !Humberto-San on deviantART

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.